Cure e Terapie

L’igiene orale è la base di partenza per la salute dei denti, una corretta igiene, previene la formazione di carie e gengiviti, per questo sosteniamo che la prevenzione sia fondamentale per la cura dei denti e dei tessuti di sostegno.

Prestazioni eseguite: ablazione del tartaro, motivazione all'igiene orale, curettages.

 

L’igiene è dunque il fondamento della parodontologia, disciplina che si occupa della diagnosi e della terapia  delle malattie che interessano le strutture di sostegno del dente: gengiva,osso alveolare, legamenti parodontali e cemento radicolare.

Prestazioni eseguite: curettages a cielo aperto o chiuso, interventi parodontali.

L’endodonzia è quella branca dell’Odontoiatria che si occupa dei tessuti interni del dente. Quando la carie è così profonda da interessare la polpa del dente, l’asportazione del tessuto malato (terapia canalare) permette di recuperare il dente.

 

La devitalizzazione dei denti, cioè la rimozione dei tessuti infetti, viene completata dal riempimento dei canali con un materiale plastico che impedisce lo sviluppo di ulteriori infezioni.

Prestazioni eseguite: terapia canalare, apecificazioni, apicectomie.

La conservativa si occupa del ripristino morfo-funzionale dei denti cariati, delle procedure per l'eliminazione della carie e di quelle relative alla chiusura delle cavità risultanti dall'eliminazione dello smalto e della dentina cariata, tramite l'utilizzo di appositi materiali.

 

La sigillatura è una misura di prevenzione che prevede la protezione dei solchi dei denti tramite una vernice speciale utile ad evitare la formazione della carie.

Quando invece si e' gia' creata una carie, in base alla sua grandezza, questa può essere curata attraverso otturazioni dirette (per piccole cavità) o indirette (intarsi) quando è stata persa molta sostanza dentale.

 

Questi intarsi sono realizzati con resine composite, completamente biocompatibili e permettono un perfetto ripristino estetico e funzionale; possono ricoprire in parte o anche interamente il dente, fino ad arrivare alla ricostruzione completa del dente, pratica che sconfina nella protesi.

 

Prestazioni eseguite: sigillature, carie, otturazioni e intarsi (inlay, onlay, overlay).

La protesi dentale si occupa del recupero del dente danneggiato o perso: dall’elemento singolo alla sostituzione di più denti e pesino dell’intera arcata.

 

Si parla di protesi fissa quando la corona viene cementata in maniera definitiva su ciò che rimane del dente (moncone) o su un impianto, sia di uno o più elementi.

 

Si parla di protesi mobile quando  la sostituzione degli elementi viene effettuata attraverso dispositivi rimovibili che tramite attacchi o ganci possono essere utilizzate all’occorrenza.

 

Prestazioni eseguite: corone singole in ceramica, disilicato di litio, resine composite, ponti, protesi totali, scheletrati.

Gnatologia

La gnatologia studia la fisiopatologia dell'articolazione temporo-mandibolare. Le ossa del cranio e la mandibola sono connesse tra di loro dall’articolazione temporo-mandibolare, questa infatti permette tutti i movimenti della mandibola ed è quindi essenziale per parlare, mangiare, deglutire ecc.

 

Quando questi movimenti non avvengono più in maniera corretta e sono presenti rumori, dolori inefficenza masticatoria, si parla di Disfunzioni all’articolazione temporo-mandibolare. Le cause possono essere diverse: malocclusioni, quindi un contatto tra le arcate dentali non corretti o denti non ben allineati, traumi diretti o indiretti e terapie odontoiatriche errate.

 

I sintomi possono variare da persona a persona, si può avere un blocco della mandibola, o un dolore cronico a livello dei muscoli facciali, emicranie, dolori cervicali, vertigini, disturbi all’udito. Presso lo Studio Carofiglio, attraverso una visita accurata e la richiesta di eventuali esami strumentali (radiografia, RMN, axiografia) si può identificare il problema, valutare la possibile causa scatenante e iniziare la terapia più adeguata.

 

Prestazioni eseguite: bite, ortodonzia, protesi, fisioterapia, terapia farmacologica.

Ortodonzia

L’ortodonzia e’ quella disciplina che raddrizza i denti (ortos= dritto). Nei bambini piccoli si fa un intercettamento precoce di alcune abitudini viziate come i succhiamenti di labbro, lingua e pollice, la deglutizione atipica o di malocclusioni ingravescenti come il cross, l’open e le terze classi.

 

Le malocclusioni possono riguardare il semplice allineamento dei denti o il posizionamente dei denti sulle basi ossee: il mascellare superiore può essere posizionato, rispetto all’inferiore, troppo avanti o troppo indietro e così anche per la mandibola.

 

La moderna ortodonzia si avvale di numerosissimi dispositivi e tecniche per curare questi problemi. Quando il bambino è piccolo (dai 4 ai 10 anni) si usano prevalentemente apparecchi rimovibili e funzionali (Bracco, Planas, etc), capaci di accompagnare la crescita e direzionarla in modo corretto.

 

Successivamente, quando sono presenti tutti i denti definitivi, si usano prevalentemente apparecchiature fisse multibrackets utilizzate con diverse metodiche: straight wire, Ricketts, bidimensionale, tecnica di Sato, etc.

  

I brackets sono di molte forme e materiali, metallici o trasparenti, e rendono possibile lo spostamento dei denti per curare la maggior parte delle malocclusioni anche negli adulti.

 

Attualmente una delle tecniche più estetiche risulta essere l’INVISALIGN (brevetto americano), che, tramite un programma computerizzato, crea una sequenza di mascherine personalizzate che spostano i denti progressivamente cambiandole una dopo l’altra.  Ma pur essendo poco visibile, non riesce a risolvere tutte le malocclusioni.

 

Prestazioni eseguite: apparecchi mobili, apparecchi funzionali, attivatori, apparecchi multi brackets, mascherine.

Chirurgia Orale

La protesi dentale si occupa del recupero del dente danneggiato o perso: dall’elemento singolo alla sostituzione di più denti e pesino dell’intera arcata.

 

Si parla di protesi fissa quando la corona viene cementata in maniera definitiva su ciò che rimane del dente (moncone) o su un impianto, sia di uno o più elementi.

 

Si parla di protesi mobile quando  la sostituzione degli elementi viene effettuata attraverso dispositivi rimovibili che tramite attacchi o ganci possono essere utilizzate all’occorrenza.

 

Prestazioni eseguite: corone singole in ceramica, disilicato di litio, resine composite, ponti, protesi totali, scheletrati.

Studio Odontoiatrico Carofiglio

Piazza Umberto I, 58

70121, Bari

studiocarofiglio@gmail.com

Tel: 080 5219598

© 2018 by LT Branding Milano

Privacy 

  • Grey Facebook Icon